Cortina d’Ampezzo: la regina delle Dolomiti

0
675

La regina delle Dolomiti. Cortina d’Ampezzo è la più rinomata località turistica dei 18 comuni che formano la Ladinia.

Cortina d’Ampezzo: la storia

Parte della Repubblica di Venezia dal 1420, fino al 1511 era parte integrante del Cadore di cui costituiva una delle dieci centene. Quando il Cadore fu invaso da Massimiliano d’Asburgo all’inizio della guerra della Lega di Cambrai, l’esercito veneto, nel riconquistarlo, rinunciò ad occupare l’Ampezzo per dirigersi verso il Friuli. Durante il periodo asburgico il comune faceva parte della Contea del Tirolo. Con la semplice denominazione di “Ampezzo del Tirolo”, il comune fece parte ancora della provincia di Trento (all’epoca comprendente anche l’Alto Adige) fino al 1923, quando fu fatta l’aggregazione del territorio alla provincia di Belluno.

Cortina d’Ampezzo: piste da sci

Cortina fa parte di Dolomiti Superski. 3 le aree sciistiche: Ski Area Faloria Cristallo Mietres, Ski Area Tofana e Ski Area Lagazuoi 5 Torri. Sul Faloria si trova la Pista Vitelli, una delle più panoramiche delle Dolomiti. L’area di Mietres è invece indicata per i principianti e i bambini. Sulle piste Tofana si disputa la Coppa del Mondo di sci femminile, i celebri Canalone e lo Schuss. La funivia Freccia nel Cielo raggiunge i 2500 metri nella zona di Ra Valles (Tofana di Mezzo). Il panorama da qui è favoloso. Dedicato agli amanti di snowboard e free-style il Cortina Snowpark. La zona delle 5 Torri è collegata, da pochi anni, al Passo Falzarego. Con la funivia si sale fino al Rifugio Lagazuoi (2500 metri) da dove si possono ammirare la Marmolada, il Gruppo del Sella, il Civetta, il Pelmo e le Tofane.

Cortina d’Ampezzo: locali notturni

L’estate a Cortina significa soprattutto passeggiate in mezzo alla natura e tanto sport. Decine di sentieri, per ogni grado di difficoltà, da quelli più semplici e pianeggianti fino alle vie ferrate che portano in quota. Ci sono poi campi da tennis, un golf club, la possibilità di praticare la pesca sportiva, andare in bicicletta e stare all’aria aperta. In alta stagione (dicembre, gennaio e agosto) i divertimenti notturni non mancano. Il locale più “in” di Cortina è il VIP club, locale che si trova al piano terra dell’Hotel Europa. Riservata ad una clientela over 30, si divide in ristorante (aperto solo per cena) e discoteca. I più giovani preferiscono invece locali come il Charlis o il Belvedere.

 

 

Views All Time
Views All Time
338
Views Today
Views Today
1

Commenta l

SHARE
federico
Federico è un giornalista pubblicizza esperto di web e di temi di attualità
Loading...